Fondazione Sinapsi e Orione, per abbattere le barriere culturali sulle disabilità.

Cari lettori,

Oggi voglio parlarvi di qualcosa di diverso, anzi no di qualcosa che fa la differenza:Orione La linea di confine

Orione è la rivista di approfondimento culturale della Fondazione Sinapsi, che si occupa gratuitamente di bambini con disabilità visiva e plurima in regioni e territori disagiati, come la Campania,

la Basilicata e offre gratuitamente i servizi dei professionisti in attività: abbiamo un nutrito staff di psicologi, educatori, pedagogisti e assistenti sociali.

La rivista ha l’obiettivo di abbattere le barriere culturali circa la disabilità –perché è da lì che derivano tutte le altre barriere: quelle architettoniche, sociali, legislative eccetera.

La diffusione di una giusta cultura di apertura verso la diversità è l’unica via possibile per il cambiamento.

Qui l’ultimo numero, su “La linea di confine”:

https://www.fondazionesinapsi.it/news/orione/229-orione-n-12-la-linea-di-confine.html

Qui il mio preferito: https://www.fondazionesinapsi.it/news/orione/207-orione-n-9-la-letteratura.html

Qui il numero 11:

https://www.fondazionesinapsi.it/news/orione/226-orione-n-11-il-cinema.html

Qui il numero 10:

https://www.fondazionesinapsi.it/news/orione/219-orione-n-10-dieci.html

Orione n. 12 – La linea di confine

Questo numero di Orione è nato pensando a tutte quelle situazioni che si trovano sulla linea di confine.  Per chi lavora con la disabilità, e la diversità in generale, è naturale ritrovarsi a lavorare ai margini delle situazioni.

fondazionesinapsi.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: