Il nostro piccolo segreto di Ninni Schulman- Recensione

Titolo: Il nostro piccolo segreto

Autrice: Ninni Schulman

Edizione: Marsilio

Pubblicazione: 2018

Pagg: 378

Traduzione: Stefania Forlani

 “Sei la cosa più bella che ho. Non succederà mai più aveva detto lui singhiozzando. Quella era stata la prima volta in cui le aveva mentito.”

La giornalista svedese Ninni Schulman, classe 1972, cresciuta nella regione del Värmland , dove ha deciso di ambientare la sua serie di polizieschi con protagonista la giornalista Magdalena Hansson, torna con uno straordinario capitolo, edito da Marsilio, Il nostro piccolo segreto.

img_7684 Clicca per accedere

La violenza, quella più bieca, più subdola, quella che si nasconde tra le mura domestiche, dietro quelle porte di apparente normalità, la violenza scaturita dalla furia cieca di uomini che odiano le donne, quelle donne che hanno giurato di amare per tutta la vita, è il tema centrale su cui si fonda il nuovo libro di Ninni Schulman.

Nella zona di Hangfors, dopo otto aggressioni su donne, un’altra vittima scompare misteriosamente, si tratta dell’assistente sociale Anna-Karin Ehn, in prima linea nei casi di maltrattamenti domestici; la polizia allertata dal marito inizia le ricerche guidata da Petra Wilander. Ma Anna-Karin aveva dei segreti?

Parallelamente la giornalista Magdalena Hansson rientra a lavoro dopo il congedo di maternità e si troverà catapultata nelle indagini.

Piccoli segreti si nascondono in una comunità di poche anime, che si conoscono tra loro, interagiscono negli eventi programmati, nelle scuole, nel lavoro e tutti custodi di piccoli segreti, meschini e tanto orribili da non poterne parlare.

Nelle indagini si intrecciano anche le storie intime e carnali dei protagonisti: Petra con i suoi malori; Christer in perenne lotta contro la gelosia atavica della sua fidanzata; la stessa Magadalena impegnata nell’organizzazione familiare e nella redazione del Varmlandsbladet.

Ma un’altra storia si affaccia sulla scomparsa di Anna-Karin, una storia dolorosa, amara, è la storia di Andrea, madre vessata, maltrattata e umiliata ferocemente dal marito.

Può l’amore costare così tante pene? E’ ciò che emerge dalle storie di queste donne in balia della violenza dei loro mariti, donne innamorate che perdonano, dimenticano, chiudono gli occhi in attesa che tutto finisca, nascondono le cicatrici sotto le maniche lunghe dei loro maglioni, e occhiali da soli per coprire il nero della loro anima disegnata attorno agli occhi.

Ninni Schulman attraverso un giallo sapientemente scritto, fulgido e illuminato, svela i piccoli segreti che possono celarsi dietro a sguardi apparentemente felici, ma gli occhi sono lo specchio dell’anima.

“ Credo che li picchi disse Folke. Sia i figli, sia la moglie. Hai visto che viso gonfio aveva?”

Un giallo, come dicevo, ben costruito con la suspense dosata al punto giusto, con scariche di adrenalina soprattutto nella fase finale delle indagini, che determina un crescendo di emozioni straordinarie.

Rabbia, tristezza, orrore, delusione, sono emozioni che pervadono il lettore, lo tengono stretto, incollato alle pagine fino all’atto finale.

Gli eventi sono brillantemente intrecciati così come i personaggi che rendono il tutto particolarmente vero e quotidiano.

Il nostro piccolo segreto è davvero un gran bel libro!

Articolo di Loredana Cilento

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: