RAMESSE XI e la Trilogia delle Streghe di Alfredo Betocchi – segnalazione

L’OROLOGIO DELLA TORRE ANTICA

di Alfredo Betocchi

Questo romanzo parla sì, di streghe e di magia nera, ma è scritto in uno stile differente, con un occhio alla Storia, quella autentica, e uno alla Fantasia.

La trama è costruita come una bambola matrioska, con tante storie incastrate le une alle altre ma sono tutte parte dello stesso filo conduttore. Lasciatevi condurre dai personaggi in questa bellissima trama fatta di innamorati, di crociati, di assedi, di crudeli feudatari, di streghe, di intrepide fanciulle inamorate e di tante altre sorprese.

Una storia d’amore, che si dipana attraverso i secoli, con un paradosso temporale che lascia stupiti, perché inaspettato.

Elodìa si invaghisce del nobile Enrico ma vede sfumare il suo amore a causa della partenza del giovane per le Crociate. Dopo tre anni, essa apprende che Lui è stato assassinato sulla strada del ritorno. Folle di dolore, fugge in montagna, dove incontra la maga Tara che la introdurrà alla stregoneria. Elodìa, strega malvagia e immortale, si vendicherà sugli assassini e su altri innamorati nei secoli futuri fino a che… la sua vendetta eterna non verrà spezzata in modo inaspettato.

Un romanzo tutto al femminile nel quale sono le donne che prendono in mano il loro destino, creando un grande Male per poi distruggerlo, facendo trionfare l’Amore.

Nessun eroe, nessun personaggio fuori dalle righe. Solo degli esseri umani che si muovono, vivono, amano (e qualcuno muore pure), sullo sfondo dei secoli tra i quali la storia rimbalza, un po’ adesso e un po’ allora lungo tutte le sue pagine che alla fine fanno passare qualche ora piacevole.

“LA MAGA TARA”

Questo è il secondo libro della trilogia fantastica iniziata con “L’OROLOGIO DELLA TORRE ANTICA” e concluso con “SELINA, L’ULTIMA STREGA”.

Il romanzo ha una doppia trama: una ambientata nel tredicesimo secolo, l’altra negli anni ottanta del secolo scorso. Le trame si susseguono a capitoli alternati così che il lettore può seguire entrambe le avvincenti storie che si uniranno in un unico finale inaspettato.

Nella prima, le disavventure di Vivilla Davizzi, nata da una famiglia di mercanti fiorentini la quale, dopo un’infanzia felice, deve fuggire dalla violenza delle lotte tra Guelfi e Ghibellini insieme al suo gatto nero parlante. Percorrerà tutta l’Italia finché la magia e il suo gatto la salveranno dalla rovina, trasformandola in una potentissima maga.

La seconda vicenda parla di un misterioso delitto al Museo Etrusco di Arezzo. Un giallo che è insieme storia d’amore e spy story. Americani e Russi lotteranno per un oggetto del potere smisurato fino a che la maga Tara…

Vivace ed entusiasmante, è una storia appassionata e mozzafiato, piena di colpi di scena, che tiene avvinto il lettore fino all’ultima pagina.

SELINA, L’ULTIMA STREGA

Questo è il terzo libro della trilogia iniziata con “L’OROLOGIO DELLA TORRE ANTICA” e “LA MAGA TARA”. Anch’esso è articolato in due trame che si sviluppano a capitoli alternati, appassionanti e carichi di sorprese.

Nella trama ambientata nel XIV secolo, si concludono le avventure di Vivilla, anziana leader di un’azienda tessile fiorentina, che adotta come sua pupilla Selina, giovane diciottenne figlia del conte Enrico di Torrebruna che vive nella casa-torre a Borgo, in Casentino. Nonostante il conflitto tra gli imperiali e le città guelfe, Vivilla insegna a Selina l’arte della magia e degli incantesimi e, con l’aiuto di Belial suo demone protettore, tenterà di salvare da una mortale minaccia i popoli della Terra … e non solo.

Molti famosi personaggi di quell’epoca popolano la trama, come Dante Alighieri, Uguccione della Faggiola e l’imperatore Arrigo VII.

La seconda vicenda è proiettata nel lontano futuro, nel 2050. Narra di navicelle spaziali e del DUMT, un’organizzazione criminale che mira con la violenza a impossessarsi di un oggetto dallo smisurato potere che darebbe ad Atabey, il suo capo, il dominio su tutta la Terra e anche oltre. Cinque coraggiosi scienziati, a rischio della vita, cercheranno di contrastare i suoi diabolici piani, andando incontro a una serie di disavventure nei tre continenti d’Europa, Asia e America.

Entrambe le trame avranno una conclusione comune così come è stato per i due romanzi precedenti.

RAMESSE XI

Una trama ben congegnata, da un’allegra e piacevole gita sul Nilo di una famiglia fiorentina nel 2012, anno burrascoso delle Primavere arabe, ad un’oscura, sanguinosa congiura nell’Egitto faraonico del 1077 a.C. che coinvolse Ramesse XI, ultimo sovrano della XX Dinastia.

Il viaggio, iniziato sotto i migliori auspici, travolgerà i personaggi a causa della rivoluzione, separando i suoi componenti e proiettandoli in un vortice di avventure nelle quali rischieranno la vita e li porteranno a incontrare il Faraone… redivivo. Assisterete a incredibili scontri, a panorami mozzafiato e a un apocalittico finale che vi terrà col fiato sospeso sino all’ultima pagina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: