John e Joe -Un ratto che passa – Àgota Kristòf

Titolo: John e Joe -Un ratto che passa 

Autrice: Àgota Kristòf

Editore: Einaudi

Pagg: 103

Pubblicazione: 2019

 

Recensione di LV

Sebbene avessi letto i romanzi di Àgota Kristòf ignoravo la sua passione per il teatro e, soprattutto, che avesse scritto delle pièce teatrali. 
Due atti unici, questi, divisi in scene che si leggono in men che non si dica. In quarta di copertina è scritto che “il teatro della Kristòf si snoda sul filo di una comicità che a un certo punto deraglia nell’amarezza o nell’angoscia. In questo può ricordare Beckett
E in effetti leggendo “JOHN E JOE” non si può non pensare a Beckett e ai dialoghi assurdi dei suoi tanti personaggi che, come John e Joe, parlano a ruota libera per sentirsi vivi, ma che nello stesso tempo fanno riflettere sulla miseria della condizione umana. Un po’ meno beckettiano è “Un ratto che passa”. Qui il tema principale è politico e gli stessi personaggi che si alternano nelle due scene, ora in una casa borghese ora nella cella di un carcere, confondendo le loro reali identità non sono altro che figure di cui l’autrice si serve per smascherare la condizione umana all’interno di un sistema totalitario. 


Un bel libricino, insomma, ma non ai livelli dei romanzi della Kristòf.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: