Estratti dagli inserti

Articolo a cura di LV

“Signor Gorbaciov, se lei cerca la pace, se cerca prosperità per l’Unione Sovietica e per l’Europa dell’Est, venga a questa porta, apra questa porta, abbatta questo muro”.
(Ronald Reagan parlando davanti alla Porta di Brandeburgo nel 1987)tuut

E due anni dopo quel “Muro” fu finalmente abbattuto. Esattamente il 9 novembre 1989 e “Robinson” celebra il trentennale dedicando a quei concitati giorni l’intero inserto corredato da foto e articoli molto interessanti. Su tutti segnalo quello di Paolo Di Paolo dedicato a tutta la letteratura “fiorita intorno a quel tema e che racconta l’inquietudine di quel cambiamento”. Tra i tanti autori e i tanti libri Di Paolo ricorda pure “IL SALTATORE DEL MURO” di Peter Schneider al quale “tuttolibri” invece dedica una lunga intervista proprio su quel tema e sul libro già edito nel 1982 e che all’epoca venne accolto come uno “scandalo”. Sempre su quel tema è interessante il libro di Ezio Mauro “ANIME PRIGIONIERE”.

Tanta letteratura e tanti libri che probabilmente non hanno insegnato nulla visto che stiamo vivendo un periodo storico in cui ci sono capi di stato che i muri li vogliono erigere.

2
Lasciamo muri e filo spinato e continuiamo con la letteratura sempre con “tuttolibri” che dedica ben quattro pagine, con un racconto inedito, a Clarice Lispector di cui vengono pubblicati “TUTTI I RACCONTI” in un unico volume. Sebbene nata in Ucraina la Lispector è considerata una delle più importanti voci della letteratura brasiliana perché, di origine ebraica, all’età di due anni a causa delle leggi razziali fu costretta a emigrare nell’America del sud.

Ne parlavo già la settimana scorsa e anche oggi non manca una recensione a “LA VITA GIOCA CON ME” di David Grossman.
Si sta parlando molto de “IL COLIBRÌ” di Sandro Veronesi. Sergio Pent gli dedica una bella recensione che conclude così: “…Un libro che lascerà il segno, un bel regalo per la narrativa italiana”.
E non è il solo perché negli inserti ci sono intere pagine pubblicitarie dove vengono riportati i pensieri elogiativi di tanti importanti scrittori e scrittrici italiani. A questo punto non resta che leggerlo e sperare di non restarne delusi.
Per gli amanti di Agatha Christie viene pubblicato un racconto inedito contenuto nella raccolta “L’ULTIMA SEDUTA SPIRITICA” che rivela “il gusto poco conosciuto della grande scrittrice per l’horror, lo spiritismo e Il soprannaturale”.agat

Di genere completamente diverso è “REQUIEM PER UN SOGNO” di Hubert Selby Jr. Già edito nel ‘78 fu accolto allora come “il libro maledetto che trasformò in poesia lo squallore di Brooklyn e l’inferno della droga”.Selby jr. per chi non lo sapesse è autore di quel capolavoro che è considerato “ULTIMA USCITA PER BROOKLYN”.

Tutta da leggere l’intervista a Laszlo Krasznahorkai in cui presenta “IL RITORNO DEL BARONE DI WENCKHEIM”. Lo sto leggendo e poi vi dirò. Posso anticipare che Krasznahorkai si rivela sempre più un grande scrittore e dopo “Melancolia della resistenza” con “Il ritorno del Barone…” ne da una ulteriore conferma. Purtroppo, e me ne rammarico, non ho ancora letto “Satantango” di cui ho letto solo giudizi positivi. Rimedierò.lazl
Due le pagine che “tuttolibri” dedica a un’icona del cinema: Clint Easwood. Lo fa perché viene pubblicato da Minimum fax “FEDELE A ME STESSO” un volume in cui sono “raccolte quarant’anni di interviste”. Una buona notizia per gli ammiratori del grande attore americano.clin
Su “la Lettura” mi ha colpito la poesia “MARE APERTO” di Giuseppe Conte. Non conoscevo questo nostro poeta e dalla recensione di Roberto Galaverni deduco che la silloge appena pubblicata, “NON FINIRÒ DI SCRIVERE SUL MARE”, dev’essere veramente eccellente.
Vi ricordate di “Breve storia di sette omicidi” di Marlon James? Se non lo avete letto ve lo consiglio, mentre a chi lo ha già letto segnalo “LEOPARDO NERO, LUPO ROSSO” il suo nuovo libro. Il primo di una trilogia e ne parla nella breve intervista concessa a Marco Bruna.

La settimana scorsa vi ho detto del nuovo libro di Fabio Volo, ricordate? Bene, è già balzato in testa alle classifiche di tutti e tre gli inserti. Olè!
Mi sembra di aver detto tutto e come sempre vi auguro una buona domenica e buone letture.

345

Una risposta a "Estratti dagli inserti"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: