Gli estratti dagli inserti letterari.

Strenne e consigli per le feste oggi sugli inserti letterari. “Tuttolibri” affida il compito a 45 librerie sparse per l’Italia. Tutti libri di cui ho parlato e suggerito nel corso di quest’anno.


Alberto Manguel nel suo pezzo su “Robinson” sostiene che “essere costretti fra quattro mura” durante le festività sui lettori ha un impatto meno deleterio rispetto al resto degli esseri umani. Probabilmente è così. Se poi nevica, piove o fa freddo ancora meglio.


Dario Olivero pressappoco dice le stesse cose definendo il libro “l’oggetto perfetto per affrontare questo tempo” e in particolare il numero odierno di “Robinson” il mezzo per dare un “contributo a consolare, alleggerire e rallegrare il periodo di un Natale di guerra senza guerra”.


Leggiamo, dunque, e “aspettiamo il mondo che verrà”.


Tra le recensioni più significative ho letto e scelto quella che Simonetta Fiori dedica a “TEMPI DURI” di Mario Vargas Llosa, quella di Michela Marzano a “RAGAZZA, DONNA, ALTRO” di Bernardine Evaristo e quella che Marco Belpoliti dedica a “NELLA QUIETE DEL TEMPO” di Olga Tokarczuk, ritornato in auge dopo l’assegnazione del Nobel alla scrittrice.

In effetti 5/6 anni fa quando lo lessi quasi nessuno si interessava a questo libro che ho più volte consigliato ( lo ritengo addirittura il migliore della Tokarczuk). Era edito dalla “piccola” casa editrice Nottetempo e non “girava” molto tra i lettori e i gruppi di lettura. Sentite ora cosa dice Marco Belpoliti nella recensione: “Se avete mancato l’appuntamento con il bellissimo romanzo “Nella quiete del tempo” di Olga Tokarczuk…procuratevelo.

Una volta cominciato a leggerlo non potrete più staccarvi e, se anche la scansione a brevi capitoli invita a una lettura cadenzata, state certi che non vi fermerete più…La scrittura di Olga Tokarczuk oscilla tra fiaba e romanzo d’ambiente, è magica, intensa, inventiva, imprevedibile…” Sostanzialmente sono d’accordo con quanto sostiene Belpoliti, lo dicevo 5/6 anni fa che si trattava di un gran bel libro ma nessuno mi dava ascolto. Pazienza!


Per oggi è tutto e come sempre vi auguro una buona domenica e tante buone letture.

Articolo a cura di LV

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: