La casa nella nebbia di Robert Bryndza – Newton Compton Edizioni

Dall’autore de La donna di ghiaccio, Robert Bryndza, da oltre 4 milioni di copie, ritorna in libreria con un nuovo e misterioso thriller che mantiene la suspense fino all’ultima pagina, La casa nella nebbia, tradotto da Giulio Silvano per Newton Compton Edizioni.

Kate. Pensavi che in qualità di agente di polizia potessi fare del bene. Ma il male è già là fuori. Un poliziotto non può spargere bontà per il mondo più di quanto non possa farlo la fatina dei denti. Tutto ciò che può fare è evitare che la gente faccia cose “cattive”…». Le dita contorte si alzarono per fare il segno delle virgolette pronunciando la parola “cattive”.

La casa della nebbia è il secondo romanzo dell’autore, dopo i I cinque cadaveri, serie che vede come protagonista Kate Marshall, docente universitaria ed ex poliziotta, che dopo la tragica relazione con un suo collega Peter Conway, padre di suo figlio e arrestato per una serie di delitti cruenti, si ritrova coinvolta suo malgrado nei delitti di Shadow Sands (titolo originale del romanzo). Durante un immersione con il figlio adolescente Jake, Kate scopre il cadavere di un giovane campeggiatore scomparso da alcuni giorni, Simon Kendal. Le indagini guidate dall’investigatore Henry Ko, in un primo momento lo valutano come un incidente, annegamento,

Ma come è possibile che un esperto nuotatore come il giovane Simon, candidato alle Olimpiadi, possa essere annegato? Kate non crede agli incidenti e le indagini sono state sommarie, fino a quando la giovane docente universitaria Magdalena Rossi, non sparisce misteriosamente.

Kate e il suo assistente Tristan non lasciano nulla al caso, sono convinti che dietro le sparizioni del bacino idrico ci sia una verità nascosta, qualcosa che è stato volutamente occultato.

Nella fitta trama ordita da Bryndza si intrecciano, omicidi, corruzione, insabbiamenti, un thriller che prende il lettore alla gola sin dalle prime immagini che si susseguono in un crescendo di terrore e paura: l’autore si avvale dei misteri, delle leggende che da sempre hanno tenuto viva la curiosità, quei misteri che si addensano in Cornovaglia, come la fredda nebbia che lentamente sale e avvolge togliendo il respiro, arriva dal nulla e ti prende, ti disorienta, ti acceca, ti fa andare nel panico.

Si innescano però anche altre riflessioni che coinvolgono i protagonisti, temi attuali che viviamo nel nostro quotidiano: l’accettazione della “diversità”, la consapevolezza di essere se stessi senza nascondere le proprie inclinazioni: i rapporti genitoriali, spesso in contraddizione, la fermezza nel perseguire gli obiettivi, saper resistere alle difficoltà che la vita spesso ci oppone, e non in ultimo, gli interessi economici, quale filo conduttore di un evitabile disprezzo per la vita umana.

Un thriller che va al di là della semplice lettura di piacere, ma scopre una intima perseveranza nell’affrontare momenti di buio e di difficoltà, ne è un chiaro esempio la pervicacia della giovane Magdalena, e la stessa Kate un esempio di forte spirito combattivo. Il plot si sviluppa ampiamente sulla caratterizzazione dei personaggi, che ne determinano le azioni, con un effetto davvero suggestivo.

Con La casa nella nebbia il lettore sarà avvolto in una fitta rete di intrighi e suspense fino alla fine. Un thriller da manuale!

Robert Bryndza

Si è conquistato una fama incredibile con il suo thriller d’esordio, La donna di ghiaccio, che in pochi mesi ha scalato le classifiche ed è stato tradotto in 29 lingue. Tutti i suoi romanzi sono bestseller internazionali e contano più di 4 milioni di copie vendute nel mondo. Dopo I cinque cadaveri, La casa nella nebbia è il secondo romanzo della serie incentrata sulle indagini di Kate Marshall. La Newton Compton ha pubblicato anche i thriller che hanno per protagonista Erika Foster (La donna di ghiaccio, La vittima perfetta, La ragazza nell’acqua e Ultimo respiro). Per saperne di più: robertbryndza.com

Recensione di Loredana Cilento

2 risposte a "La casa nella nebbia di Robert Bryndza – Newton Compton Edizioni"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: