Le più belle poesie di Rabindranath Tagore

Chi sei tu, lettore  Chi sei tu, lettore che leggile mie parole tra un centinaio d’anni?Non posso inviarti un solo fioredella ricchezza di questa primavera,una sola striatura d'orodelle nubi lontane.Apri le porte e guardati intorno.Dal tuo giardino in fiore cogliricordi fragranti dei fiori svanitiun centinaio d’anno fa. Nella gioia del tuo cuore possa tu sentirela... Continue Reading →

Segnalazione uscita La ragazza che sognava l’Africa di Stefania Chiappalupi – Officina Milena Edizioni

Buongiorno cari lettori, oggi vorrei presentarvi il nuovo libro di Stefania Chiappalupi, La ragazza che sognava l’Africa edito da Officina Milena, di seguito vi lascio trama e biografia dell’autrice, non mi resta che augurarvi buona lettura! "Erano come due affamati che si vedevano porgere un pezzo di pane, due anime perse negli abissi del male.... Continue Reading →

Ossessioni di Francesca Crisi – Augh! Edizioni

"Lei si ostina a volermi dare un passato, glielo leggo negli occhi. Vede, la vita mi offerto una nuova possibilità, ho solo il presente, quest'attimo in cui sono immersa. Il nostro destino è abbandonare chi amiamo ed essere abbandonati da chi amiamo, e allora perché ricordare, dottoressa? Lei è dottoressa, giusto

I prodigi della città di N. di Robert Perišic – Bottega Errante Edizioni

Un luogo immaginario, un luogo dove tutto sembra essersi fermato agli anni Novanta, un luogo dove la guerra ha trasformato l'ideologia socialista in un capitalismo selvaggio, ma che ha lasciato dietro la memoria di un tempo sospeso, fatto di fabbriche abbandonate e locali fuori moda con vecchi poster degli anni Ottanta. Robert Perišic ritrae quelli che sono i cambiamenti di una società tra passato e presente nelle vite degli abitanti della piccola città senza nome che possiamo intuire sia tra la Croazia e la Bosnia ed Erzegovina. I prodigi della città di N. edito da BEE con la traduzione di Elvira Mujcic.

Gli estratti dagli inserti letterari.

Agli europei di calcio e alle Olimpiadi con noi italiani gli inglesi se ne sono usciti con le ossa rotte e come se non bastasse a caricare la dose di “mazzate” ci pensa la più grande autrice inglese: Hilary Mantel. L’intervista su “Robinson” concessa a Antonello Guerrera è fin troppo eloquente in questo senso. Ma... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑