Effetto bontà nel romanzo fanta-utopistico di Karel Čapek – La fabbrica dell’Assoluto – Voland Edizioni

Terminata la stesura di R.U.R, Karel Čapek, nel 1921 decide di dedicarsi a un nuovo progetto, un romanzo feuilleton per il quotidiano Lidovè noviny, in forma seriale,  nell'aprile del 22 il romanzo si completa con le illustrazioni del fratello Josef. La fabbrica dell'Assoluto ci viene riproposto in una nuova edizione da Voland nella traduzione brillante di Giuseppe Dierna

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑