Giorgio Gaber

Com'eri bella, | com'eri bella, | avevo bisogno di te. | Eri la donna della mia vita, | ti ho chiesto di stare con me | perché ti amavo, perché ti amavo, | ma com'è bella la vita in due!

Annunci

Leggere Dostoevskji -Hermann Hesse

"Dobbiamo leggere Dostoevskij quando ci sentiamo a terra, quando abbiamo sofferto sino ai limiti del tollerabile e tutta la vita ci duole come un’unica piaga bruciante e cocente, quando respiriamo la disperazione e siamo morti di mille morti sconsolate. Allora, nel momento in cui, soli e paralizzati in mezzo allo squallore, volgiamo lo sguardo alla... Continue Reading →

Vacanze Romane

Oggi voglio condividere con tutti voi la mia vacanza romana, dove ho colto l'occasione per visitare ... Si proprio lui, Hokusai e la sua iconica Onda La grande onda di Kanagawa (神奈川沖浪裏 Kanagawa oki nami ura) ma anche le trentasei vedute del Fuji E non solo... Alcuni scatti di una mostra meravigliosa. E poi passeggiata... Continue Reading →

“I libri sono stati i miei uccelli e i miei nidi, i miei animali domestici, la mia stalla e la mia campagna; la libreria era il mondo chiuso in uno specchio; di uno specchio aveva la profondità infinita, la varietà, l’imprevedibilità.” (Jean-Paul Sartre)

Tu non devi sapere niente, solo che io ti amo. Io invece debbo sapere, solo se io ho la tua anima. Ti sto pensando, anche ora, anche in queste condizioni sto pensando a te. Lo sai che se cesso di pensarti, tu muori, istantaneamente? Ma non temere, io non cesserò mai di pensarti.  Beppe Fenoglio

Blog su WordPress.com.

Su ↑