Eugenio Montale 12 ottobre 1896

Il 12 ottobre 1896 nasceva il premio Nobel per la letteratura nel 1975 Eugenio MontaleLo scrittore genovese è stato uno dei più grandi poeti della letteratura italiana del Novecento Chissà se un giorno butteremo le maschere. Chissà se un giorno butteremo le maschereche portiamo sul volto senza saperlo.Per questo è tanto difficile identificaregli uomini che... Continue Reading →

Benvenuto Autunno 🍂

Cadete foglie, cadete fiori e svanite,notte distenditi, accorciati giorno,ogni foglia mi parla di pace soavestaccandosi con un sussurro dall’albero autunnale. (Emily Brontë)

Le più belle poesie di Rabindranath Tagore

Chi sei tu, lettore  Chi sei tu, lettore che leggile mie parole tra un centinaio d’anni?Non posso inviarti un solo fioredella ricchezza di questa primavera,una sola striatura d'orodelle nubi lontane.Apri le porte e guardati intorno.Dal tuo giardino in fiore cogliricordi fragranti dei fiori svanitiun centinaio d’anno fa. Nella gioia del tuo cuore possa tu sentirela... Continue Reading →

Agorà e beata solitudo, riflessioni poetiche “sulle cose della vita” la nuova silloge poetica di Elisabetta Sabato –

Agorà e beata solitudo, riflessioni poetiche “sulle cose della vita “,  la nuova silloge poetica di Elisabetta Sabato Antipodes edizioni, 2021 Recensione di Loredana Cilento  "Saltando in scarpe nuove ancora non plasmate, riesco ancora a sentire il letto morbido dell'erba verde. E poi i sassolini luccicanti, e la terra da cui tutto fu. Incontro un'agorà d'alberi, tutti... Continue Reading →

Benvenuto Marzo🌼

Come sono felice –Ti aspettavo da tanto –Posa il Cappello –Devi aver camminato –Come sei Affannato –Caro Marzo, come stai tu, e gli Altri –Hai lasciato bene la Natura –Oh Marzo, Vieni di sopra con me –Ho così tanto da raccontare – Emily Dickinson 💐

Festa della mamma ❤️

È difficile dire con parole di figlio ciò a cui nel cuore ben poco assomiglio. Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore, ciò che è stato sempre, prima d’ogni altro amore. Pier Paolo Pasolini

Cara catastrofe di Felicia Buonomo -Silloge poetica -Miraggi Edizion

Cara Catastrofe, la silloge poetica della giornalista Felicia Buonomo, Miraggi Edizioni 2020, si muove in una dimensione ricca di immagini e di assonanze. Sono soprattutto versi ispirati al mondo femminile, all'amore che sempre troppo spesso ne assume un altro volto, quello della violenza e degli abusi, dove la vita delle protagoniste procede per sottrazioni , dove l'amore  viene portato via dall'amore.

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑