Dovevo chiamarmi Irene di Simona Mangiapelo – Scatole Parlanti Edizioni

Può in un nome abitare la pace? Quanto può incidere la scelta di un nome alla nascita sulla nostra identità, sul futuro della nostra vita? Per Nina la protagonista del nuovo romanzo di Simona Mangiapelo, secondo dopo Di nessuno pubblicato nel 2017 con Alter Ego, Dovevo chiamarmi Irene, Scatole Parlanti 2021, sembra proprio di si.

Quello che non sai di Susy Galluzzo – Fazi Editore

Susy Galluzzo con la sua scrittura trascinante ci racconta una storia di affetti, di contraddizioni, di malessere interiore, in un rapporto di odio e amore tra una madre, Michela, per tutti Ella, e sua figlia Ilaria tredicenne affetta da manie ossessive compulsive, e lo fa attraverso una forma diaristica, intima, introspettiva.

Blog su WordPress.com.

Su ↑