Titolo: Semplicemente Lili. La vita di Lili Boulanger Autrice: Chiara Carminati Illustrazioni: Pia Valentinis Edizione: RueBallu Collana Jeunesse Ottopiù Pubblicazione: Agosto 2017 Pagg:112 La casa è immersa nel silenzio. Lili cerca di fare meno rumore possibile a quell'ora della notte, "in cui la malinconia fiorisce nel riposo dei corpi. Lili siede allo scrittoio e impugna... Continue Reading →

Piovete, baci, dolorosi, ardenti.Dolci, solenni, disperati e santi, Sugli infelici da la vita affranti, Sui martiri, sui prodi e sui sapienti. Piovete sopra i pargoli innocenti, Sulle mani dei vecchi vacillanti, Sopra la bocca de le donne amanti, Sopra la fronte bianca dei morenti. Piovete sulle teste umili e care E sui grandi dolor senza... Continue Reading →

Oscar Wilde nasceva il 16 ottobre 1854Scrittore, poeta, drammaturgo, aforista, esponente dell'estetismo e della decadentismo inglese "Mi piace sentirmi parlare. È una delle cose che mi divertono di più. Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico." (da Il razzo... Continue Reading →

"Nella mia vita ho incontrato donne di grande forza. Non potrei vivere senza una donna al mio fianco. Sono solo un pezzo d'un essere bicefalo e bisessuato, che è il vero organismo biologico e pensante" Italo Calvino ❤️

Quello che nascondi nel cuore, aprilo agli occhi, quello che ti pare di vedere, aspettalo nel tuo cuore. Quello che ti pare di vedere, con la mano devi prendere, quello che nascondi nel cuore, uccidilo o bacialo forte.”  Attila József 1905-1937 Dipinto E.Munch

“Per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano.” Questa la motivazione del Premio Nobel per la letteratura nel 1926 a Grazia Deledda Oggi nasceva la... Continue Reading →

Bisogna scrivere sotto la pelle. Bisogna che parole d'amore si fondano con i nervi, che frasi luminose ci illuminino l'encefalo come fuochi d'artificio, che storie d'avventura ci infettino il sistema nervoso e lo stomaco. In una università americana hanno insegnato a scrivere a un "macacus resusu", con le sue mani tozze e maldestre ha vergato... Continue Reading →

"Dopo l’istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." Jacques-Yves Cousteau Il mio amato mare, ricordi estivi ❤️

Ma, in fondo, che cosa c’è tra di noi? Per ora, almeno, una specie di complicità di fronte a noi stessi, un segreto condiviso, un patto unilaterale. Naturalmente, non è un’avventura, né un progetto né, men che meno, un fidanzamento. Tuttavia, è qualcosa di più di un’amicizia. La cosa peggiore (o migliore?) e che lei... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑