Ai miei versi scritti così presto – Marina Ivanovna Cvetaeva

Ai miei versi scritti così presto Ai miei versi scritti così presto,che nemmeno sapevo d’esser poeta,scaturiti come zampilli di fontana,come scintille dai razzi. Irrompenti come piccoli demoninel sacrario dove stanno sogno e incenso,ai miei versi di giovinezza e di morte,versi che nessuno ha mai letto! Sparsi fra la polvere dei magazzini,dove nessuno mai li prese... Continue Reading →

A tu per tu con Alessandro Angelelli e il suo Metallo pesante – L’Erudita edizioni

Oggi ospitiamo, nel nostro salotto virtuale, Alessandro Angelelli con il suo nuovo libro di poesie Metallo pesante, edito da L’Erudita. Il volume raccoglie i pensieri di un uomo che dialoga con la propria anima su quanto la vita offre finché decide di togliere. Alessandro Angelelli nasce a Terni nel 1968. Dopo alcuni anni, passati nella... Continue Reading →

Café Pushkin – Moscow

All’interno di un palazzo barocco, sul viale Tverskoysu, a Mosca, si trova il romantico ristorante ispirato al grande poeta russo Alexander Pushkin: Il Café Pushkin,Amore e Poesia, laddove Pushkin incontrò, tra quei viali, la sua amata Natalya Goncharova.

Benvenuto Autunno 🍂

Cadete foglie, cadete fiori e svanite,notte distenditi, accorciati giorno,ogni foglia mi parla di pace soavestaccandosi con un sussurro dall’albero autunnale. (Emily Brontë)

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑