Le più belle poesie di Rabindranath Tagore

Chi sei tu, lettore  Chi sei tu, lettore che leggile mie parole tra un centinaio d’anni?Non posso inviarti un solo fioredella ricchezza di questa primavera,una sola striatura d'orodelle nubi lontane.Apri le porte e guardati intorno.Dal tuo giardino in fiore cogliricordi fragranti dei fiori svanitiun centinaio d’anno fa. Nella gioia del tuo cuore possa tu sentirela... Continue Reading →

Non abbandonarti-

Non abbandonarti, tienti stretto, e vincerai. Vedo che la notte se ne va: coraggio, non aver paura. Guarda, sul fronte dell'oriente di tra l'intrico della foresta si è levata la stella del mattino. Coraggio, non aver paura. Son figli della notte, che del buio battono le strade la disperazione, la pigrizia, il dubbio: sono fuori... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑