Ventiquattro di Valentina Bardi, nel cuore della Romagna- Recensione –

Ventiquattro è un romanzo che va al di là della semplice storia familiare. Ventiquattro affronta temi molto importanti e odierni

Le diciotto frustate di Assaf Gavron – Recensione

Assaf Gavron attraverso la narrazione dal ritmo incalzante del giallo, racconta una storia che ha inizio nel 46 in Israele, all’epoca del mandato britannico, quattro protagonisti, due soldati dell’esercito britannico e due donne ebree, giovanissimi vivono la loro spensieratezza nonostante tutto.

Emarginati. Una storia d’amore di Susan M.Papp – Recensione

Attraverso le atrocità della Seconda Guerra mondiale che portò allo sterminio irrazionale di milioni di ebrei, emerge una grande storia d’amore, quella fra Hedy Weisz ebrea d’Ungheria e il giovane cristiano Tibor Schoroeder. A narrare le vicende di quel tragico evento è Susan M. Papp, cognata di Tibor, che dopo numerose ricerche ha dato voce al racconto del fratello di Hedy, Sandor Weisz

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑