Recensione- L’ultimo testimone-Simon Scarrow con Lee Francis

Titolo: L’ultimo testimone

Autori: Simon Scarrow con Lee Francis

Edizione: Newton Compton

Pubblicazione: 24 maggio 2018

“Il suo nome è come un tumore maligno nella sua mente.

Rose ricorda i suoi tratti austeri ma belli, i suoi occhi penetranti, intelligenti eppure vuoti. Là dove avrebbe dovuto esserci l’anima non c’era niente. ”

L’agente speciale dell’FBI Rose Blake ha affrontato il male ed è sopravvissuta. Ma ora è tormentata dai sensi di colpa per il fallimento della sua missione sotto copertura. Non riesce a liberarsi dei ricordi dell’incontro con lo spietato serial killer che ossessiona i suoi incubi: Shane Koenig è un assassino con un’immaginazione terrificante e un’intelligenza fuori dal comune. Ed è sempre un passo avanti a lei. Rose sa bene che è solo questione di tempo prima che torni a uccidere. Finalmente un nuovo caso sembra essere l’occasione ideale per distrarsi: deve indagare su un uomo arso vivo a causa di un congegno tecnologico. Non è il genere di caso che normalmente viene assegnato all’FBI, ma non c’è niente di ordinario in questa morte. Man mano che Rose scava a fondo, si trova immersa in un mondo simile a quello dei videogiochi di suo figlio. Ma quando il tuo avversario è un assassino, si tratta di un gioco molto pericoloso…

Il mondo virtuale ritorna come tema centrale nel nuovo e avvincente thriller firmato dallo scrittore britannico di romanzi storici Simon Scarrow, e Lee Francis.(Newton Compton)

L’idea nata inizialmente come serie tv, ha dato seguito a un romanzo da lasciare senza fiato.

Un thriller geniale che mescola suspense e adrenalina in un crescendo di immagini crude e inquietanti.

Koenig, il serial Killer collezionista di trofei di carne, Il Macellaio dei boschi che riprende in un blog l’atto estremo delle sue vittime, condiviso e postato come una qualunque vacanza familiare.

Il vero e proprio orrore sta nell’emulazione, in chi crede di poter essere come Koenig, innalzarsi alla sua “maestria.”

Il nuovo caso dopo il tentativo fallito di cattura del serial killer, dà l’opportunitò a Rose di distrarsi dalla sua ossessione; assicurare alla giustizia un assassino.

Una lettura affascinante, che si pone davanti a molti interrogativi; quanto la nostra vita è influenzata dalla tecnologia?

Beh devo dire che L’ultimo testimone è adrenalina allo stato puro, è uno di quei libri al quale si resta incollati fino alla fine.

Un’ottima costruzione della storia, senza incertezze o sbavature, tutti i pezzi sono abilmente incastrati per dare vita a una trama i cui fili intrecciati si snodano lentamente, lasciando rivoli di sangue e orrore.

Lettura consigliata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: